La conchiglia raccolta sulla spiaggia, che intendete conservare in ricordo delle vacanze al mare, spesso emana un odore sgradevole. Per eliminarlo, lavatela con cura e tuffatela in acqua e bicarbonato per 24 ore, sostituendo l’acqua 3 o 4 volte.

Il lucido delle scarpe è finito? Provate ad utilizzare delle scorze di arancia e dopo averle strofinate sulla pelle, passateci un panno di lana.

Se dovete togliervi un cerotto senza soffrire troppo, ammorbiditelo con dell’olio.

Se avete usato la candeggina e non riuscite a togliere il cattivo odore dalle mani, lavatele con il dentifricio invece del sapone.

Se la sera stentate a prendere sonno, perchè qualcosa vi preoccupa o vi rende ansiosi, provate a mangiare prima di coricarvi una zolletta di zucchero bagnata con del cognac, oppure un altro rimedio è quello di riporre sotto il vostro cuscino un sacchettino di tela pieno di fiori di lavanda, il profumo di questa pianta concilia sonni tranquilli.

Per separare i rossi d’uovo dai bianchi mettere un imbuto rovesciato in un bicchiere e buttarci l’uovo dentro, i bianchi finiranno nel bicchiere e i rossi resteranno nell’imbuto.

Riempite di riso un sacchettino di tulle, uno di quelli delle bomboniere per intenderci, e sistematelo nella scatola di latta in cui conservate i biscotti. Li preserverete così dall’umidità.