I vostri occhiali da sci si appannano facilmente mentre eravate sulle piste? Segnatevi questo trucco: l’anno prossimo, prima di utilizzarli, lucidate le lenti con un poco di dentifricio o di schiuma da barba, distribuendo il prodotto con un panno morbido. Oppure passate le lenti con un pezzetto di patata cruda, poi asciugate.

Per evitare che la pelle di scarpe, stivali e stivaletti diventi opaca e perda di morbidezza, passate la tomaia con un panno inumidito di birra. Prendete l’abitudine di effettuare questo semplice trattamento prima di riporli a fine stagione, accertandovi che siano ben asciutti prima di metterli nelle scatole o nella scarpiera.

Sgusciate mandorle, noci e nocciole, poi mettete la frutta secca in un vasetto di vetro, pulito e asciutto, riempendolo per tre quarti. Colmate poi con miele millefiori, chiudete ermeticamente e aspettate una ventina di giorni prima di servirla.

Innaffiare le piante d’appartamento con acqua calcarea vuol dire danneggiarle di sicuro. Se non potete recuperare dell’acqua piovana, riempite un secchio con quella del rubinetto e immergetevi un sacco di cotone pieno di torba, controllando che sia ben sigillato. Lasciate poi riposare due giorni. La torba assorbirà tutto il calcio contenuto nell’acqua e renderà più dolce l’acqua con cui poi bagnerete le piante, che ve ne saranno grate.