Chi non conosce il famoso formaggino Tigre e il suo logo dedicato appunto alla tigre? Bene, quest’anno il brand ha deciso di rinnovarsi e di coinvolgere direttamente noi utenti ad esprimere un voto :) da questo link infatti è possibile votare. 

La storia della Formaggio Tigre affonda le sue radici nel passato. Fondatrice dell’Azienda fu la famiglia di produttori di formaggio Roethlisberger. Dopo la guerra Roethlisberger venne a conoscenza di nuovi metodi di lavorazione e studiò la possibilità di produrre formaggio fuso.

Dagli anni Trenta in poi la produzione di formaggio fuso divenne la principale attività dell’Azienda tanto che si rese indispensabile la costruzione di una nuova fabbrica adeguata alle nuove esigenze e nel 1976, venne acquistata dagli Stati Uniti una macchina per la produzione del formaggio a fette. Tigre nel 2014 ha festeggiato 90 anni mantenendo inalterati le sue caratteristiche distintive quale la qualità e il suo gusto deciso e intenso.

Nel dettaglio vi parlo di:

  • Tigre Standard: il formaggio fuso a spicchi dal gusto deciso e intenso.
  • Tigre Creamy: il gusto Tigre pensato per i più piccoli, con una ricetta più delicata.
  • Tigre Selection: una selezione di tre diversi formaggi: Emmentaler, dal tradizionale gusto dolce, Gruyère, dall’aroma fragrante e piccante e il Creamy, formaggio cremoso.
  • Fondue Tigre: La Fondue Tigre, con il suo gusto delicato e la sua consistenza cremosa, è il prodotto ideale da condividere in compagnia.

I formaggini non sono solo fatti per essere spalmati in un panino ma, si possono accompagnare a delizie ricette in cucina :) io vi mostrerò cosa ho realizzato con la confezione di Tigre Selection.

INGREDIENTI:

  • 1 confezione di formaggini
  • pane tipo carasau (in alternativa vanno bene anche i crackers)
  • insalata a piacere
  • gamberetti o surimi a discrezione vostra
  • rosmarino
Dividere il formaggino in due parti, adagiarlo sopra il pane e metterlo a sciogliere nel microonde per circa 12 secondi, spolverare con del rosmarino e guarnire con l’ingrediente scelto a piacere, nel mio caso il surimi.

In questa ricetta: cavolini di bruxelles rosolati con olio evo e cipolla, ho semplicemente aggiunto un formaggino a fine cottura e fatto sciogliere :) ‘na delizia per gli occhi e per il palato! Buon appetito con Tigre :)

Abbiamo preparato anche la fonduta :) seguendo le istruzioni alla lettera, è stato davvero semplicissimo! Abbiamo anche aggiunto le spezie indicate sulla confezione. Buonissima!

**Post realizzato in collaborazione con Bloggeritalia

Tigre Contro Tigre