Se la lavastoviglie non lavora

Quando dovete lasciare la lavastoviglie inattiva per parecchi giorni, ecco come evitare che all’interno si formino muffa e odori:

  • impostate un ciclo a vuoto dopo aver versato al suo interno un abbondante bicchiere di aceto;
  • una volta terminato, vuotate e lavate con cura il filtro e cospargetelo di bicarbonato;
  • pulite con una spugna anche la guarnizione, asciugatela e passatela con un velo di borotalco;
  • lasciate quindi lo sportello socchiuso.
Antiparassitario naturale
-
Per prevenire l’attacco di parassiti nel pelo dei vostri animali domestici ripassate di tanto in tanto la loro pelliccia con una polvere ottenuta dalla buccia di limone fatta essiccare e poi tritata finemente.
Ricorda: prima di tagliare un tessuto sintetico, scaldate un poco le lame delle forbici e il tessuto non sfilaccerà più.
-
Lavanda, nemica delle formiche
-
Per combattere l’invasione delle formiche in maniera ecologica ed efficace, piantate in giardino qualche cespuglio di lavanda: le terrà lontane.
-
Il vetro non scivola più
-
Le bottiglie o i vasetti che contengono oli oppure alimenti untuosi non scivoleranno più di mano se attorno al vetro infilerete alcuni elastici.
-
Un profumo per il water
-
Per mantenere sempre pulito e inodore il water inserite nella cassetta dello scarico un pezzetto di sapone da bucato piuttosto duro e compatto. Così facendo, risparmierete lavoro e deodoranti
-
Avete appena tagliato una cipolla e le vostre mani ora puzzano?
-
Niente panico. Dopo aver tagliato la cipolla o pulito lo spicchio d’aglio eliminate l’odore dalle mani sfregandole con un po’ di latte finché non sarà completamente assorbito. Quindi insaponatele, risciacquatele e asciugatele.
-
Le fragole si possono congelare?
-
Si, potete congelare le fragole dopo averle immerse rapidamente nel succo di limone e fatte rotolare nello zucchero. Si conserveranno perfettamente.
-
Le spugne dei piatti pulite e sterilizzate
-
Le spugnette che utilizzate in cucina vanno lavate ogni volta che le usate e poi sterilizzate almeno una volta alla settimana. Per farlo potete usare il microonde: sciacquate le spugnette, strizzatele e immergetele in una tazza con acqua e limone o con acqua e aceto. Ponete nel microonde per 5 minuti alla massima potenza. Una volta fredda, la spugna sarà pronta per nuove pulizie.